Autore: Redazione
Fonte: La Sicilia

«BRONTE – Centraliniste abilitate danno i primi consigli alle vittime indirizzandole verso medici e legaliDopo l’inaugurazione del primo centro d’ascolto e orientamento siciliano del “Telefono Rosa”, tutti ad ascoltare le lezioni tenute, nella sala conferenza di Palazzo Virzì a Bronte, dal presidente nazionale Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, della psichiatra, Paola Meucci e dell’Avvocato Antonella Faietta, giunte da Roma per inaugurare sia il nuovo servizio siciliano, sia il corso per le operatrici di call-center, che gratuitamente ogni giorno dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, a eccezione del sabato e della domenica, risponderanno al numero verde 800 912000 o allo 095/7723703, per accogliere le richieste di aiuto e smistarle alla equipe di professionisti che, gratuitamente, metteranno a disposizione la loro esperienza».