Autore: Redazione
Fonte: La Sicilia

«RANDAZZO – Anche Randazzo ha detto no ad ogni forma di violenza sulle donne. I Giovani Democratici con la collaborazione della Federazione degli studenti di Randazzo, dopo aver esposto le scarpe rosse nel chiostro comunale, hanno tenuto una conferenza presso l’aula consiliare “Falcone e Borsellino” alla presenza dell’avvocato Grazia Lombardo, specializzata in diritto di famiglia, di Alfio Platania e del dott. Orazio Arena della Run (Rete universitaria nazionale) di Catania e delle attiviste del Telefono Rosa Bronte. Presente il sindaco Michele Mangione, l’assessore alle Pari opportunità Patrizia Garasto e Nino Grillo, presidente del Consiglio comunale.

Anche a Bronte numerose manifestazioni. La Commissione ambiente e cultura del del Consiglio delle donne all’interno del Cineteatro comunale ha proiettato il documentario di Nerina Fiumanò dal titolo “Una su 3” per poi dare la parola alle professioniste del Telefono rosa di Bronte, impegnate ogni giorno a combattere la violenza contro le donne».